logo Subsonica
Risultati per '9-2004'
subs-torino-murazzi 15/09/04 15:08

concerto in ricordo di Piero Maccarino

Come ogni anno diversi artisti torinesi e romani si ritrovano insieme per ricordare Piero Maccarino: per tanti oltre che un tecnico del suono anche un amico fraterno. Una persona che continua ad accompagnare molti di noi nonostante la sua scomparsa.
Ecco una lista di amici che si esibiranno alla Lega dei Furiosi la sera di MERCOLEDI' 22 SETTEMBRE a partire dalle 19 e 30:
MEDUSA
WOPTIME
FRATELLI DI SOLEDAD
PENG
MAX GAZZE'
AFRICA UNITE
LUCA MORINO
EMIDIO CLEMENTI & GEP
LINEA 77
MAO
WAH COMPANION
GYPSY EYES
DJ VESPA (avant-pop selecter).....
....e poi ci saremo anche noi, ancora non abbiamo deciso in che forma
ma di sicuro non in quella tradizionale. Cioè probabilmente non suoneremo soliti vecchi brani, ma ci inventeremo qualcosa. Anticipiamo doverosamente affinchè nessuno resti deluso.


subsonica 10/09/04 13:45

il direttore smentisce


"SMENTISCO NEL MODO PIU' ASSOLUTO DI ESSERE L'AUTORE DI UN DELIRANTE MESSAGGIO CHE MI DICONO ESSERE COMPARSO SUL FORUM DI ROCKIT. LA NOTIZIA NON PROVIENE DALLA MESCAL, NON CONOSCO STORIE DI DEBITI E NON MI INTERESSANO. QUALCUNO SI E' FIRMATO A NOME MIO PER FARMI FARE UNA FIGURA DI MERDA. CAPITA QUANDO LA GENTE NON HA NIENTE DA FARE."

MASSIMO COTTO

Massimo Cotto come Luther Blisset, un'entità collettiva. Ci scusiamo noi con il direttore per aver divulgato precipitosamente una notizia traendone conclusioni affrettate.

p.s. istruzioni per il messaggio qui sopra: da leggere con spirito bonario-ironico-pacifico.


subs-copia e incolla da bacheca 09/09/04 22:51

sempre il direttore di rockstar

Massimo Cotto è talmente rapito dai nostri destini, che decide di frequentare forum di giovani appassionati di musica per divulgare la sua.

dal forum di rockit

"i subsonica hanno firmato per la emi punto e basta. è una certezza che arriva da chi lavora fianco a fianco con valerio soave. che poi dietro ci sia un giro di debiti, ricatti e cose losche è un altro discorso...

cmq "senza spartire niente con chi, ha già deciso i prezzi al mercato dei nostri sogni.."

erano parole loro
massimo cotto."


....debiti, ricatti,cose losche.... però che storie che si vengono a scoprire in rete.
p.s. i testi li conosce quasi meglio di Samuel


subsonica 09/09/04 02:11

uelià subs under attack!

eccoci qui, di nuovo nel mirino di un direttore di rivista. Stavolta si tratta di rockstar, il mensile che ha pubblicato in rete la notizia che avremmo abbandonato la Mescal in seguito alla ghiotta offerta di un'altra casa discografica. Ci ha messo anche un po'del suo, sulle motivazioni, lo zelante cronista, che però si è dimenticato di firmare. Particolare trascurabile, ma curioso. Quindi una volta suggerito sul -nostro- sito a quelli che -ci- seguono di diffidare dalle notizie da scoop (vedi gare a chi arriva primo, non importa se si lasciandosi tre quarti delle informazioni per strada o se decidendo di ricamarci un po' sopra), il direttore ci si indigna. Notare che non siamo mai stati avari di spiegazioni e se prendiamo del tempo è semplicemente perchè abbiamo bisogno che vengano chiarite ancora diverse cose. E il direttore minaccia (sulla nostra bacheca), "ora mi fermo qui però non spingetevi oltre". E poi insulta "intelligentoni" "gruppi cosiddetti alternativi", e via discorrendo. Poi postula anche il fatto che staremmo "tentando" di mantenere rapporti con la Mescal sui concerti sulle edizioni (cioè tipo che staremmo pregando per farci organizzare delle date sperando che qualcuno ci caghi?)
Ora, Massimo Cotto ci è stato presentato da Valerio Soave, abbiamo avuto a che fare con lui e avendolo conosciuto siamo anche un po' sorpresi da questi atteggiamenti. Dopodichè ci facciamo anche l'abitudine, non è un problema. Non andiamo per il sottile quando riteniamo di subire dei torti, non è certo un mistero. Noi facciamo musica e verremo sempre alla fine giudicati per quello. Abbiamo anche l'abitudine a non nascondere le noste idee e a venire costantemente giudicati in materia di coerenza.
Partiamo pure dal presupposto che in questi anni di proposte profumatissime: discografiche, editoriali e soprattutto di gestione dei concerti ne sono arrivate un cifra, senza che tutto ciò turbasse i nostri rapporti con la nostra etichetta. Casomai se ci sono o ci sono stati dei problemi questi vanno ricercati in altri motivi che chiariremo quando saremo in grado di fornire tutte le informazioni necessarie per capire ciò che succederà nel prossimo anno. Oltretutto ci potrebbe essere nell'immediato anche una novità di gran lunga più interessante di qualsiasi altra fino ad ora strombazzata. Continuiamo solo ad invitarvi ad avere pazienza, perchè vogliamo avere il modo di fare come sempre abbiamo fatto, raccontare quello che succede nel modo più chiaro possibile. Senza la frenesia di voler subito spegnere gli equivoci, rispondere agli insulti, chiarire le apparenze discordanti. Non dipende solo da noi, per questo attendiamo quanto è necessario. Chiediamo solo al direttore, rassicurandolo sul fatto che non sospettiamo minimamente che voglia alimentare pubblicitariamente una polemica rockstar-subsonica (che per il momento esiste solo nei suoi comunicati), non è che per caso ha un tantino esagerato?


sbs 08/09/04 21:59

lidi ferraresi

inutile specificare che, qualora abbiate avvistato un fuorviante manifesto riguardo la nostra presenza a ferrara in una discoteca ,potete stare tranquilli che non succedera'.
vero è che boosta girera' i piatti in quel luogo la suddetta sera.
purtroppo ,nonostante contratti e assicurazioni del caso ,ogni tanto i gestori ci provano,il prode tastierista assicura che vendetta sara' fatta.


Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it