logo Subsonica
Risultati per '11-2009'
SUBSONICA 16/11/09 09:17

VENERDI' (13-11-2009)

come avrete certamente dedotto dalle precedenti immagini del ddb abbiamo ripreso possesso della base sonora in località "sing the wolf"  per mettere mano al futuro della nostra musica. E' passato un bel po'  di tempo dall'ultima volta e le incognite erano non poche. Tra divagazioni solistiche e una lunghissima la pausa, tanti i nodi da sciogliere e le posizioni da chiarire.
Ne è nata una settimana quieta, armoniosa e ricca di spunti. Abbiamo stabilito di individuare volta per volta  metodi con i quali  procedere: a questo giro siamo insolitamente partiti dagli spunti di un trepidante Boosta.
Ne sono nate idee in libertà e già un piccolo brano capolavoro (mia  modesta opinione). Come spesso accade le cose migliori succedono quando le singole gelosie per le proprie idee si affievoliscono e i confini si confondono. Funziona che allora uno allunga una mano per  sbaglio su uno strumento qualsiasi, provocando un qualche accidente creativo. I l talento del gruppo si misura dalla prontezza con la quale queste casualità vengono colte e messe a frutto.
C'era un Mac e quindi una catena di intervento personalmente ho optato per la prima volta, per un ruolo di osservazione su ciò che stava prendendo forma. Mi sono imposto di non intervenire anche quando le cose palesemente si impaludavano e di attendere lo svolgimento delle fasi  e il momento più adatto senza prevaricare. Una poltrona di fronte al panorama della campagna e molti appunti mentali sono stati l'approccio più zen mai sperimentato.
Noi cinque, una casa isolata accanto al bosco, una cucina regno di chef Vicio, un caminetto, una serie di Z-movie per sganasciarci di  risate durante la sera, e una intimità ricostruita pienamente  nell'arco di una settimana. Il meglio deve ancora venire.
max


SUBSONICA 12/11/09 19:42

GIOVEDI' (12-11-2009)





SUBSONICA 12/11/09 15:39

solidarietà al rototom sunsplash festival

Chi vuole processare la musica?
Chi vuole cancellare un festival musicale presumendolo colpevole di istigare i giovani all'utilizzo di sostanze proibite, farebbe bene prima a prendere in considerazione l'idea di accanirsi contro ben altri luoghi fisici e virtuali. I locali frequentati da vip, veline, calciatori e sedicenti esponenti del bel mondo, le principali curve degli stadi, e infine il Parlamento stesso, stanno nell'immaginario collettivo, alla cocaina più di quanto Bob Marley negli anni zero stia alla marijuana.
Perché la musica quando è buona, e il Rototom nel suo genere ospita i migliori talenti della scena mondiale, ti rende libero e basta.
Libero vuole anche dire libero dagli stereotipi, libero di provare, scegliere e passare oltre. La musica questo trasmette.
Volete spegnere la musica e lasciarci soli davanti alle trasmissioni nelle quali, in questi tempi paradossali, i "modelli" vincenti troppo spesso alludono impunemente ai propri vizi? Nella sessa Italia dove il "perdente" Stefano Cucchi muore in circostanze sospette tra le mani della Polizia e bollato dall'onorevole di turno come un drogato che se l'è cercata?
La musica a noi a ha regalato un futuro e la libertà e state certi: molti ragazzi che domani faranno la differenza, che si appassioneranno a sfide importanti, che avranno coraggio, generosità e che faranno fruttare i loro talenti in tutti i campi, oggi stanno sotto i palchi della musica e talvolta anche sopra. Non certo a casa sintonizzati sul pietoso teatrino di una contemporaneità che ci vuole cortigiani, sudditi o puttane, (pardon escort), in pratica disposti a tutto pur di rosicchiare le briciole di un boccone di celebrità. Questa è la mentalità dopata che ci spacciate ogni giorno, questi sono i vostri insegnamenti, questa la vostra concezione di perbenismo. La musica è solo uno dei tanti rimedi ai vostri disastri.
Attenzione quindi prima di accusare gli altri, potreste risultare ridicoli.
(Max Casacci Subsonica/ Traffic Torino Free Festival)


SUBSONICA 12/11/09 15:18

PVI

Premio Video Clip italiano: finalisti Il Boosta non osa tanto dirlo esplicitamente ma i fatti sono due o vinciamo questo benedetto Premio videoclip oppure ci mettiamo d'accordo e a lui non diciamo niente, seppelliamo l'argomento, come se non l'avessimo mai menzionato, anzi come se non avessimo proprio mai girato il video. Perché lo sapete come è fatto il barlettano quando si tratta di arrivare poco meno che primi? Lo sapete.


SUBSONICA 11/11/09 22:51

MERCOLEDì (11-11-2009)




Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it