logo Subsonica
Risultati per '11-2006'
Alle 16/11/06 22:59

uscita special edition dvd e cd

Appena informato purtroppo devo comunicare che inconvenienti accaduti oggi nel servizio di consegna faranno sì che le special edition del dvd e del doppio cd saranno in tutti i negozi solo a partire da MARTEDI' 21 NOVEMBRE.
Pur non dipendendo da noi in nessun modo, chiedo scusa.
.
INVECE LE EDIZIONI STANDARD DEL DVD E DEL DOPPIO CD SARANNO REGOLARMENTE IN VENDITA NEI NEGOZI A PARTIRE DA DOMANI VENERDI' 17.


SUBSONICA 13/11/06 21:37

NOVITA'

AGGIORNAMENTO: dalla home page (se la vedete come prima effettuate un aggiornamento/reload) si può entrare nelle due pagine di presentazione del doppio cd e dvd in uscita il 17. E comunque i link sono: 2xCD: Terrestre live e varie altre disfunzioni
DVD: Cronache Terrestri- Tour 2005

PS ocio,per chi avesse visto l'anteprima di Cronache terrestri al cinema: quella è una versione montata apposta per la proiezione, in realtà il dvd è più lungo. In particolare al Greenwich mancavano tutte le immagini legate al be human club - tour presenti invece nella versione ufficiale. In generale comunque le tracce live del dvd non sono tutte complete (= dall'inizio alla fine) proprio perchè, come già detto, il dvd ha un taglio più documentaristico che non strettamente canonico-concerto-in-tv. Mentre nel lato live del doppio cd ovviamente le versioni dei pezzi sono integrali.


SUBSONICA 12/11/06 14:35

BLIND ALLEY

Ecco una pagina del sito di Marco Ciari (batterista dei Blind Alley) che racconta qualche cosa in più di Gigi Restagno e della sua prima storica band.
http://www.ciari.net/alley.htm

Questo è il link diretto per ascoltare la mitica "I was dreaming" nella versione 45 giri incisa a Torino nel 1981.


SUBSONICA 11/11/06 14:00

Coriandoli a Natale - Gigi Restagno

Il nuovo VIDEO [GUARDA]

"Coriandoli a natale" è l'unico brano che Gigi Restagno (9.8.57 - 15.1.97) abbia mai cantato in italiano. L'adattamento italiano del testo è stato curato scritto da Luca Ragagnin nel '96, e le sue parole tracciavano un profilo straordinariamente preciso della figura del irrequieto e carismatico personaggio-musicista.
Gigi ci avrebbe lasciati pochi mesi dopo, nel Gennaio del '97.
Nell'imminente album "Terrestre live e varie altre disfunzioni" oltre al cd dal vivo c'è un intero album di versioni acustiche nel quale abbiamo voluto inserire il brano più volte eseguito da Samuel e Max nell'intimità dei raduni organizzati da musicisti torinesi (Statuto in primis) per ricordare l'amico scomparso. Il brano faceva parte del repertorio dei Misfits band nella quale Max suonava la chitarra, una delle ultime formazioni guidate da Restagno.
Il video clip diretto da Luca Pastore [GUARDA] è un viaggio tutto torinese che percorre alcuni luoghi simbolo del suono cittadino: le arcate dei Murazzi i camerini dello Spazio 211, il Palamazda luogo dell'ultima data torinese del "Terrestre tour", le sponde dl fiume e alcune architetture periferiche.
Max



Queste sono le parole con cui Paolo Ferrari lo ricorda:

Gigi Restagno è stato un personaggio simbolo della Torino creativa in cui affonda le radici la vocazione cosmopolita e al tempo stesso legata ai propri riferimenti locali che anima la storia dei Subsonica.

Gigi era molte cose in uomo solo.

Il primo a piegare con efficacia strumenti provenienti dall'estero, come punk, beat e new wave, all'urgenza comunicativa della città, in fuga dagli orizzonti esclusivamente industriali del suo passato come dal tunnel degli anni di piombo. Fu in tal senso decisiva la vicenda della sua prima band, i Blind Alley; e ricco di scenari futuribili il percorso dei DeAfear, in cui era direttamente coinvolto Max Casacci.

Restagno scriveva canzoni eccellenti con facilità impressionante, aveva una presenza scenica indimenticabile, uno stile che oltrepassava la contingenza delle mode in virtù di una ricerca del bello assoluto da dandy di tempra.

Ma Gigi era anche altro.

Un disc jockey e speaker radiofonico di enorme talento, cui l'emittente indipendente più quotata dell'etere cittadino, Radio Flash, consegnò lo scettro mai raccolto di direttore artistico. Un mod nell'anima, legato a doppio filo all'ambiente di piazza Statuto; una faccia da copertina di The Face, il mensile londinese testimone e motore della nascita della club culture; un uomo tormentato, infine, che un giorno vestì il suo abito migliore per recarsi all'appuntamento con la Morte, capolinea di un finale di partita giocato all'insegna di derive fisiologicamente legate alla sua magnifica dannazione.

Paolo Ferrari




Anche Luca Ragagnin ci ha mandato qualche parola su Gigi Restagno in formato PDF [LEGGI]


SUBSONICA 09/11/06 17:26

the new videoclip

Coriandoli a Natale
Directed by: Luca Pastore
[PLAY]


Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it