logo Subsonica
Risultati per '11-2004'
c-max 06/11/04 16:14

se ne deduce...

....che Boosta ha bisogno di un esorcista. Siete solo due o molti di più lì dentro? .-)


boosta 05/11/04 20:41

occhio distratto,mirino sulle corna.

piacevole il fatto che un editoriale possa scatenare un numero cosi' elevato di polemiche.i
o riassumo.
scrissi un breve ironico racconto che narrava la storia di un vecchio ricoglionito al bar fissato con l'italo disco..mesi dopo vengo citato dall'amico WM1 (new thing è un libro molto bello)che riprende il discorso spostando la lente su altri capitoli.
quindi?
sub1,2,3,4 reputano opinabili le mie scelte iconoclashiche.
a qualcuno piace ,qualcuno lo reputa una bestemmia.
ho fatto il mio.
pace per tutti.
ho tutti i dischi dei motley crue.
e quelli dei japan.
mi metto le canotte ma ho anche un paio di eleganti completi all'inglese.
metto elettronica nelle discoteche fino al mattino ma vorrei sposarmi con la mia compagna e vivere in islanda.
leggo tanto e amo "Q"follemente ,pero' mi piacciono anche ian fleming e landsdale.
e gioco ai videogiochi.
non ho fatto un calendario ma ho trentanni.
preferisco il pesce alla carne ma i surgelati sono la mia religione laica.
tutti contro tutti portiere volante è spassosissimo.
Papa Luciani è stato certamente assassinato.
cosa insegna tutto questo secondo voi amici??








SbS 05/11/04 18:59

..


max 04/11/04 00:01

sabato a Torino

Ecco qui il comunicato che domani parte anche via mailing list. Succedono un po' di cose a Torino in questi giorni. C'è una delle più importanti manifestazioni nazionali di arte contemporanea, "Artissima", c'è un muy interessante festival di musica elettronica "club to club" con un calendario comodamente visionabile su www.clubtoclub.it.

Ma soprattutto in alcune piazze della città nel tardo pomeriggio di Sabato si potrà godere dell' avvolgente atmosfera tutta ambient elettronica dei musicisti-produttori dlla crew "20-20k". Tutto questo assistendo in diretta alle accensioni delle installazioni luninose "luci d'artista". A cura del TRAFFIC TORINO FREE FESTIVAL:


le incursioni di TRAFFIC
Sabato 6 Novembre sonorità elettroniche e installazioni luminose per le vie e per le piazze di Torino

Ambientazioni sonore d’autore per le oramai tradizionali LUCI D’ARTISTA. Questa l’idea sviluppata da TRAFFIC, il FREE FESTIVAL estivo della Città di Torino, in occasione della giornata inaugurale della manifestazione, sabato 6 novembre. Nelle tappe del corteo che durante il pomeriggio di quella giornata toccherà cinque siti significativi fra quelli destinati ad accogliere le installazioni luminose i partecipanti si imbatteranno in sonorizzazioni preparate per l’occasione da altrettanti musicisti torinesi. Tema conduttore è il nuovo suono elettronico che permea la città e ambisce a divenirne colonna sonora. In particolare, il compito è stato affidato al team 2020k (www.2020k.it), che schiera alcuni dei suoi componenti - il fondatore Marco Palmieri, DJ Ter, Stefano Amen e Stefano Danusso – e si avvale inoltre della collaborazione di Oxtongue (www.traumschallplatten.de). Artisti abituati a concepire la propria musica in relazione ad altre forme espressive, e dunque particolarmente indicati ad affrontare un simile impegno.


Programma (dalle 17.30 alle 20.30)

-Piazza Palazzo di Città: Tuscania, a.k.a. Marco Palmieri dalle ore 18 sonorizzerà l’opera di Buren “Tappeto volante”
-Piazza Castello (piazzetta reale)-: Stefano Danusso, dalle 18 e 30 sonorizzerà le “Fontane luminose” di Vercruysse
-Piazzetta Mollino (la piazzetta dietro il teatro Regio): Stefano Amen, dalle 18 e 45, sonorizzerà “vento solare” di Luigi Nervo
-Piazza Carignano: DJ Ter dalle 19 e 15 sonorizzerà le “Cosmometrie” di Mario d’Airò
-Piazza Carlo Emanuele II (piazza Carlina): Oxtongue dalle 19 e 45 sonorizzerà la novità di questa edizione: i” Fiori magici” di Nicola de Maria.

Ulteriori informazioni sulle “luci d’artista” in www.torinoartecontemporanea.it


subs 02/11/04 17:51

un lutto per la musica italiana

abbiamo appreso ieri la notizia della triste scomparsa di STEFANO D-RAD, l'anima dub degli ALMAMEGRETTA. Oltre a ribadire la grande stima musicale per il suo lavoro di anni con il gruppo napoletano, oggi vogliamo sentirci vicino a tutti coloro ai quali Stefano mancherà.









Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it