logo Subsonica
Risultati per '10-2001'
b o o s t a 23/10/01 16:59

appunti per il mercoledi' notte

carissimi e carissime ragazzi e ragazze danzanti.
vorrei ufficializzare cio' che segue.
il mestiere di girare dischi nella notte torinese da parte mia e' ancorato al mercoledi' notte.
il luogo selezionato e' il BARBAR,in via maria vittoria(prima di sbattere contro i murazzi).
grandissima allegria verra' consumata tra la mezzanotte e le quattro antimeridiane.
il clima e' gioviale accompagnato da una temperatura che ci riporta
col pensiero all'estate appena trascorsa.
se gradite sgravare la mente dai tormenti quotidiani,
e abitate nei dipressi della citta'piemontese,
oppure avete voglia di intraprendere un viaggio al tramonto godendo del silenzio della vostra macchina che scorre sull'autostrada,
vi invito a non mancare all'appuntamento.
sempre vostro
boosta.


subsonica 23/10/01 03:01

la bionda e la bruna

la bionda e la bruna sono nostre amiche. Se le volete conoscere potete trovarle da Giancarlo ai Murazzi perchè è lì che lavorano solitamente.
Il paparazzo ufficiale del d.d.b. ovvero il Ninja si è presentato alla festa sfornito di macchina foto. Ed il nostro amico molecola ha fatto un po' le foto a chi voleva lui. Questo è il motivo per cui vi beccate vari ritratti di amici nostri. Le facce più devastate sono quelle del gran glottologo (vedi glossarietto) di corte "Lo Sciamano" con tanto di dread-locks e cornazze alla mano. Quello più improponibile è Ivan Arrazzo cambusaimpazzita (che le corna le porta invece sempre in testa) attorniato da amici musicisti romani.
Quello scioperato del Ninja che doveva solo apporre le didascalie alle immagini semplicemente non lo ha fatto.
Vicio evidentemente ha un espressione schifata per via della forma di parmigiano ricevuta in regalo.
Del signor Cazzo-san abbiamo ampiamente parlato nel diario di bordo.
Quando esce il singolo? Questa è una domanda alla quale tuttora non sappiamo ancora rispondere con esattezza. E non perchè non ci interessi saperlo.


SUBSONICA 23/10/01

Nuvolerapide, albasc ..

Nuvolerapide, albascura, dentroimieivuoti, gentetranquilla, mammifero, solesilenzioso, nuovaossessione, questodomani, gradidisolitudine, ieri, eva-eva.

Ecco i titoli provvisori (ne manca ancora uno) dei brani che dovrebbero comporre il nuovo long playing. Dal tono generale risulta già abbastanza evidente una vena più scura rispetto agli episodi precedenti. Saranno i tempi che corrono, sarà 'stò benedetto disco della maturità.

Comunque siamo tanto preoccupati dai tempi di realizzazione (manca circa una settimana al termine delle registrazioni e in effetti siamo un tantino indietro) quanto assai soddisfatti per ciò che sta venendo alla luce. Quando arrivi ad un risultato di notorietà appena un po' superiore alla media, le persone che ruotano intorno al mondo della discografia fanno a gara per cercare di spiegarti come ci sei riuscito e che cosa dovresti fare per migliorare i tuoi numeri. Una volta ascoltate le varie cantilene risulta poi importante resettare tutto e procedere come sempre si è fatto cercando di ricordare che la passione e le aspettative che nutriamo nei confronti della musica che ascoltiamo sono le stesse con le quali la nostra musica sarà valutata. E poco altro conta. Quindi questo lavoro conterrà in tutto e per tutto

la somma degli umori, delle atmosfere vissute, dei suoni captati tra il pulsare delle cose che intorno e dentro di noi cambiano o si assestano in un modo più solido e riconoscibile. Quello che in pratica è cresciuto tra di noi in questi anni cominciati per gioco. Se necessario anche lo  stridore delle incrinature che il vivere insieme comporta. 

Per le cronache dell'agenda sveglia più che mattutina per Samuel e Ninja il 19. Appuntamento alle 5 e 45 per volare su Roma e partecipare alla prima di "Santa Maradona", il film di Marco Ponti che nei titoli di coda contiene il primo singolo "Nuvole rapide" estratto dall'imminente album. In più la colonna sonora è affidata a Motel Connection ovvero il progetto di Samuel insieme all'illustre ex subsonico Pier-Funk e il dj torinese Pisti.

Alla proiezione delle 10.30 è seguita la conferenza stampa con i giornalisti specializzati del settore cinematografico, nel corso della quale l'attenzione è stata catalizzata dal regista esordiente e dal protagonista Stefano Accorsi. A seguire piùomeno cinque ore filate di interviste per Samuel, Ninja e Pisti (era da sanremo che non ci ricordavamo cosa volesse dire) da cui i tre escono decisamente provati. Rientro in serata a Torino. 


subsonica 22/10/01 00:21

date di uscita del long playng

Ma 'stò benedetto diario di bordo benedetto lo consultiamo or not.


SUBSONICA 22/10/01

Sturie di compleanni ..

Sturie di compleanni...dicevamo.

Nonostante i ritmi di lavoro - incominciano i primi turn over notturni - ed il clima generale sicuramente poco adatto a festeggiamenti e baldorie, ci siamo ritagliati una serata celebrativa per i compleanni congiunti dei 4/5 bilancini. Visto che il nostro amico "Molecola", già fonico dei Tiro mancino, ha deciso di spedirci il suo reportage fotografico dell'evento, abbiamo deciso di rendervi partecipi. Si sconsiglia la visione di quanto segue ad un pubblico adulto. 
Prima delle foto però diamo anche notizia di alcuni doni che abbiamo pensato bene di scambiarci. Al Ninja è stato regalato un Djembè. Inizialmente si era pensato ad un pacchetto più esteso corredato di cilone e cane randagio, solo successivamente preoccupati per la sorte eventuale della bestiola abbiamo lasciato perdere. A Vicio notoriamente "all&%*é°§§§....ttisccini^?" (traduzione: allergico ai latticini) è toccata una bella fetta di parmigiano reggiano, che inizialmente doveva essere un bel tocco di gorgonzola infiocchettato e che qualche anima pia ha pensato di tramutare in soprammobile di ceramica. A Max un trattato sulla "new age" non glielo ha tolto nessuno (la musica che detesta di più in assoluto dopo le marce militari), solo che non era uno scherzo perché Ivan Arrazzo peggiodiginocastaldosemicimetto ha pensato che doveva essere un regalo di gran spessore. A Boosta è andata piuttosto bene visto che si è portato a casa un flight-case per i vinili ed un manuale di arrangiamento per orchestra firmato da Pippo Barzizza. Inutile che ve la ridete perché a dispetto del nome è (era?) un vero capo nel settore.

Un' ultima premessa riguarda il nostro fonico Cipo e vi aiuterà ad apprezzare meglio il contributo visivo che segue. In una recentissima tournèe in Giappone al seguito dei Mau Mau il nostro ha più volte osservato dei piccoli e a mala pena trattenuti accenni di risata in seguito alla pronuncia del proprio nome. "Hi i am Cipo". Solo in seguito incuriosito ha cercato di indagare sulle motivazioni di cotanta ilarità. Ed ha scoperto che il termine "cipo" forse "cimpo" o qualcosa di simile in giapponese significa niente di meno che "Cazzo". "Ciao a tutti  io sono Cazzo!" Ecco cosa andava in giro a dire in Giappone "piacere, cazzo" "buongiorno, cazzo", "mi chiamo cazzo come va?".

Infatti è proprio con uno special sul signor "cazzo" che incomincia la breve documentazione sulla festa del 17/10 durante la serata di "the bed".

 

     

       


Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it