logo Subsonica
subsonica 23/03/07 00:03

eppur si muove

il lavoro procede. Ci sono già almeno 6 bani già in dirittura d'arrivo ( la rosa è di una trentina). il taglio è molto ritmico, Si va dal ragga-dancehall incrociato con le chitarre malate, alla riabilitazione di una certe elettonica rave anni'90. Ma non per finta come hanno fatto i (pur interessanti) Klaxons. Sul serio, con tanto di oscillatori impazziti, pianoforti percussivi tan tan tantatantantantantatantantatan e cavalcatone distorte. I Prodigy degli esordi a spasso con DamianMarley e le chitarre di Manchester. Curiosamente ancora poca cassa in quattro. Piuttosto ritmiche spezzate e battute drum'n bass. Ma in effetti ancora non è finita. Anche perché Samuel che in questi giorni sta a Miami per il Winter Music Conference, facendo scorpacciate di house techno e dintorni, tornerà gasato per la battuta dritta.
Ad influenzare il tutto a questo giro, ci sono le serate mostricci del Martedì da Giancarlo, le compile di alcuni amici (quasi tutte made in jamaica), da Paolo Ferrari agli stessi Mostricci , inclusi gli Steela e d.j.Lupino, più tutto ciò che avremmo voluto sentire negli album made in Uk più recenti ma che non abbiamo trovato.
Gli artisti di Casasonica, che in questi giorni stanno squottando lo studio e un alloggio nei paraggi di piazza Vittorio: Postal_m@rket da Messina -via Bologna- che oggi ha finito di mixare il suo "punkactitude" (in distribuzione freedownload con la newsonica di Aprile), i Sikitikis da Cagliari che incominciano i mix del secondo album dalla prox settimana, gli Steela da Lecce che hanno fatto alcune date e girato ai Murazzi un nuovo clip, Victor che spunta sempre e che è pure di Torino ma guardarlo non ci credi più di tanto, e sovente i Petrol, sono sempre nei paraggi, allungano le orecchie, e danno pareri. Ogni tanto acchiappano pure un microfono. Ed è un bel clima quello che si respira.
Intorno a noi e ai musicisti dell'etichetta, stiamo anche già testando una nuova generazione di giovanissimi artisti visivi. Artisti che entrano nella factory di Casasonica, collaborando con i gruppi, facendo esperimenti sulla videonewsletter, ma che sono già pronti a cimentarsi e a fare" il salto" sulle nostre nuove cose. Sentiamo bisogno di un ricambio in questo settore. Alcuni video recentemente hanno deluso le nostre aspettative, abbiamo faticato a percepire la necessità di sperimentazione che richiedevamo. Salvo eccezioni naturalmente e Luca Pastore è una di queste. In questi ragazzi, tutti sotto i 30 anni stiamo ammirando, oltre alla tecnica e alla bravura, lo slancio e l'urgenza di smuovere le acque.
Quindi aspettatevi belle sorprese.
Se poi i clip dovessero subire le penalizzazioni di "corpo a corpo" ci penserà la videonewsletter a veicolarli e farveli conoscere. La newsonica sta continuando ad accrescere i suoi contatti, ed è una bella sicurezza sapere di poter affrontare il nuovo album con un proprio canale a disposizione. Fa sentire più liberi.


COMMENTI

Nessun commento disponibile
Per pubblicare un commento effettua LOGIN o REGISTRATI

Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it