logo Subsonica
subsonica (rilegge e riscrive) 26/01/03 02:04

dato di fatto....

subsonica [ IP: 213.156.58.138 - 26/1/2003 1:52:59 ]



che a Torino la morte di Giovanni Agnelli č un avvenimento molto sentito. Che ha scosso alcuni, commosso molti, che ha significato sipario virtuale su di un certo mondo industriale per i pił. In televisione sorprendono solo fino ad un certo punto gli occhi lucidi di chi accusa la perdita del simbolo di decenni di esistenza vissuta all'interno di uno stabilimento. Sembra un paradosso ma in realtą non lo č affatto.
Noi che abbiamo spesso raccontato l'insostenibilitą della vita di una cittą regolata sulle necessitą della fabbrica e che abbiamo sempre declinato inviti a partecipazioni di eventi targati F.i.a.t., non ci sentiamo completamente estranei alla scomparsa di un uomo che ha rappresentato tanto della storia di Torino. Nč ci sfuggono, al di lą del ruolo, le differenze di sensibilitą, luciditą culturale, di passione di raffinatezza di spirito e di carattere che hanno contraddistinto Giovanni Agnelli dal rampantismo gradasso di gran parte dei successivi modelli imprenditoriali. Determinante, aristocratico, presente e contemporaneamente distante come del resto la sua cittą che oggi lo saluta. Come si saluta un'epoca. A dire il vero con un po'pił di affetto.


COMMENTI

Nessun commento disponibile
Per pubblicare un commento effettua LOGIN o REGISTRATI

Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it