logo Subsonica
max 30/09/05 21:55

hai da accendere?

in effetti sto valutando che di cose rischiose legate alla musica ne ho fatte parecchie. Ho attraversato l'Europa viaggiando su furgoni guidati da gente che non dormiva da giorni e mostrava evidenti segnali di ebbrezza. Ho guidato camion in piena notte dal sedile del passeggero con la sinistra sul volante e il piede sinistro sull'acceleratore mentre l'unico con la patente C dormiva a riprese di 15 minuti, perchè altrimenti non si sarrivava in tempo alla tappa successiva. Ero molto giovane e non lo rifarei. Ho suonato ad Algeri, concedendomi anche giri solitari attraverso la casbah, pochi mesi prima che il fronte islamico incominciasse a sgozzare gli occidentali per strada. Mi sono avventurato sempre da solo nei quartieri periferici di Kingstone (Jamaica) salvo prendermi un cazziatone da un crew locale di amici che lavoravano in un'etichetta per il gesto irresponsabile. Ho suonato a Baghdad polemizzando dal palco con il regime Irakeno finendo con il passaporto ritirato. Ho suonato in Palestina durante un periodo di semi-coprifuoco. Ho dormito durante un tour in Inghilterra su una una serie di pavimenti compresi quelli della casa di un attivissimo pusher della periferia di Manchester. Ho volato carico di strumenti su aerei che cascavano solo a guardarli.Ho fatto tante di quelle cazzate imprudenti che servono a farti capire che c'è mancato poco e che quelle cazzate è meglio non farle. Ho continuato a suonare su un palco completamente fradicio di pioggia per quasi un'ora durante un temporale la chitarra elettrica attaccata al cavo attaccato all'ampli attaccato alla corrente. Solo una volta non sono riuscito a finire un concerto perchè mi sono scassato un menisco.Ma dover scendere dal palco perchè un liceale idiota con una mano si schiaccia un brufolo e con l'altro mi scaglia un accendino, magari anche pensando ad un gesto di euforico affetto, ma beccandomi poco sopra l'occhio, il tutto a trecento metri di portico casa mia, mi fa pensare che la vita è proprio strana.
About t.r.l. : siamo semplicemente andati a presentare un video (piuttosto particolare, non fosse altro che per la nostra assenza) nel programma di punta di m.t.v(la principale televisione italiana di viodeo-clip). per evitare che finisse nel dimenticatoio, come il precedente. Pensiamo di aver fatto la cosa giusta. Accendino a parte,


COMMENTI

Nessun commento disponibile
Per pubblicare un commento effettua LOGIN o REGISTRATI

Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it