logo Subsonica
SUBSONICA 14/02/11 19:13

siete pronti per il Prodotto Interno Lurido?

Venerdì 18 febbraio, altra anticipazione del nuovo album, su I-tunes. Si tratta di un brano che parla dell'Italia di oggi: il nostro Eden da riconquistare. Occorrerebbe liberarlo prima ancora che da questo o da quell'esponente politico, dalle tossine di una patologia cultiurale che ha contagiato tutti i settori della nostra esistenza. Linguaggio, costume , condivisione, immaginazione, reale valore delle cose, appartenenza. La realtà di questi anni ci ha privati di troppe cose.

Prodotto Interno Lurido

Ora il bosco è buio che cosa fai?
hai cercato i lupi ma cosa fai
ora che si allungano su di noi
le ombre cinesi

Mentre accendi il mutuo all'oscurità
I piani tariffari all' eternità
le lotterie e i sorrisi d'immunità
sono ombre cinesi

Libera la testa subito dal prodotto interno lurido
libera la testa subito dal prodotto interno lurido lurido
libera la testa subito dal prodotto interno lurido

Libera l'Italia subito dal prodotto interno lurido lurido

Hai giocato facile fino a qua
dentro un paradiso gonfiabile
di ombre cinesi

Libera la testa subito dal prodotto interno lurido
libera la testa subito dal prodotto interno lurido lurido

Libera l'Italia subito dal prodotto interno lurido
libera l'Italia subito dal prodotto interno lurido lurido




COMMENTI

Per pubblicare un commento effettua LOGIN o REGISTRATI

Non_Identificato 18/02/11 01:59

lo posso fare io un rutto libero stavolta? dopo aver letto il testo me l'aspettavo cosi...senza parole...ah si una: brutta!


Mariangela Pn 18/02/11 01:22

hihihi avevo indovinato la "solfeggiatura", diciamo così :D


------------------------------
Mariangela Pn 79.27.5.6 - 15/02/11 00:18
mmmhhh a giudicare dalla metrica del testo e dal messaggio che lancia, potrebbe trattarsi di un reggaelettrico.

il ritornello potrebbe leggersi così:

Lìberala tèsta
sù_bì_to
dalprodòtto intèrno
lù_rì_do
(più comoda)

ma anche

Lìberala tèsta
sùùùbito
dalprodòtto intèrno
lùùùrido
(più veloce)



vabè, tocca aspettare.
------------------------------


E' la prima, la comoda, solo ho cannato l'accento:
dalprodòtto / dàlprodotto
perchè immaginavo un flusso unico, in anticipo di battuta. Vabbè, è stato un bel giochino e come sempre mi divertite :) Bella!

M


Davide "imo" 18/02/11 01:12

Mi piace! Siete fuori dagli schemi eppure si sente la vostra identità..


niago 18/02/11 00:45

ragazzi ma il pezzo?


Non_Identificato 17/02/11 23:26

puoi, le corsie dell'umilita` siamo noi


Blackpantera 17/02/11 13:09

figa l'intervista


Non_Identificato 17/02/11 12:43

Il livello di sfiga e' sempre piuttosto alto qui


michele4 17/02/11 10:07

in effetti un po' la voglia passa


Radarstation 17/02/11 08:33

ragazzi, parlando di cose più interessanti, vi propongo un'intervista a Gianni Condina, sound engineer dei Subsonica...

http://audio.accordo.it/articles/2
011/02/48467/intervista-a-gianni-condina-sound-eng
ineer-dei-subsonica.html


Lamù 17/02/11 07:56

ma infatti gente lasciateli stare sti quattro deficienti (hem mi riferisco ai non indentificati, non vorrei essere fraintesa), finchè non sono arrivati loro il livello della discussione mi pareva abbastanza alto (e soprattutto civile)!
a provocazioni così non dovreste neanche rispondere,siete troppo intelligenti per mettervi al loro pari!


Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it