logo Subsonica
SUBSONICA 22/10/09 14:51

Genna dedica ai Subsonica un romanzo

un paio di buone notizie. Per noi innanzitutto, visto uno dei nostri scrittori preferiti in assoluto: Giuseppe Genna ( dal suo "Dies Irae" l'ispirazione per "Canenero"), ha voluto dedicarci il suo più recente "Le teste". Tipo, questo libro è dedicato a "massimilianocasaccilucavicinidavidedileoetcetc cioè ai subsonica", inserendo anche nelle pagine alcuni versi estratti da: "l'eclissi"". Ma buone nuove anche per gli appassionati della figura di Lopez, l'ispettore protagonista di: "Nel nome di ishmael" "Non toccate la pelle del drago" e "Grande madre rossa", visto che Genna ha deciso (lui sostiene di avere accontentato una richiesta di Vicio!) di ridare per un'ultima volta vita al personaggio.
La scrittura di Genna è potente e visionaria ricca di intrighi, depistaggi trame e cospirazioni. Ma non si ha mai l'impressione di essere immersi in un romanzo di "genere" alle prese con i più consumati meccanismi narrativi. C'è sempre molto molto di più.


Per chi ancora non si fosse avventurato consigliamo, ovviamente, i romanzi con l'ispettore Guido Lopez nell'ordine sopra elencato (edizioni mondadori). Ma per avere ancora più una misura del suo talento senza confini: "Dies irae" e "Hitler" sono esperienze fondamentali. Solo allora sarete pronti per "Italia de profundis" il decimo dan, il massimo livello di gennitudine.


COMMENTI

Nessun commento disponibile
Per pubblicare un commento effettua LOGIN o REGISTRATI

Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it