logo Subsonica
max 21/09/09 23:50

veleni patriottici

mandiamo i militari a morire generosamente dall'altra parte del mondo e i terroristi pi insidiosi li proteggiamo da anni in Italia. Sarebbero, secondo il pentito Francesco Forti, 30 le navi piene di scorie tossiche e nucleari affondate da mafiosi ITALIANI, nei fondali dei nostri mari. Bombe innescate pronte ad avvelenare e a uccidere. Ma sopra il traffico dei rifiuti che inizialmente, nell'era Craxi, coinvolgeva la Somalia (smaltimento in cambio di armi) per 15 anni stato imposto il silenzio. Quel silenzio blindato che probabilmente costato a vita a Ilaria Alpi. Se la giornalista fosse riuscita a portare a termine il suo lavoro forse oggi non ci troveremmo a vivere accanto a tanti cimiteri di scorie. E su tutto collusioni, strette di mano. massoni, mafiosi, funzionari dei servizi segreti, ministri, industriali, tutti in odore di perbenismo patriottico.


COMMENTI

Nessun commento disponibile
Per pubblicare un commento effettua LOGIN o REGISTRATI

Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it