logo Subsonica
max 31/12/08 14:49

dal presidente ai terrestri: augurando rimando


Zero otto zero otto già qui ti si sta archiviando
mentre scrivo il pistolotto che sul sito vo postando

con microfono e strumenti abbiamo fatto già le prove
mica lo lasciamo al caso questo ciao duemilaenove

celebrarsi o imbrodarsi non è certo più di moda
ma il mio gruppo ci ha un motore più potente della skoda (eh eh che cagata)

i pistoni i suoi cilindri più stilosi di Calindri,
sono validi e pungenti più di ogni carciofone

sempre in gioco sempre in pista mai vicini alla pensione
qui vi elenco e vi saluto, queste valide persone (ha ha ha)

Ogni uomo al suo confronto non è altro che un pigmeo
sto parlando di quel BOOSTA, per l’anagrafe Di Leo.

Se risparmia sullo shampoo , non lo fa col dentifricio,
spacca in quattro ogni capello e di nome fa bassVICIO

Motelkrakapornodromo cassa dritta ed elettronica,
ti conosco mascherino sei il bel SAMUEL dei Subsonica

Ogni rullo , ogni terzina , ogni ritmo è da cantina,
roba inspida sciattona, fracassona e anche coatta

se a suonarla non è il meglio, batterista NINJA/Matta.
Forse forse ho esagerato, ma lui è pure laureato.

Chi vi parla è presidente e ha vergato qui ogni rima
non sono nano e il mio capello è tutta roba genuina

la chitarra e la licenza un po(‘)etica e un po’senza
che vi piacci o non vi piacci ciao a tutti da CASACCI.

il cattolico ha il vangelo, il corano ha il musulmano
il cinese, non son balle , ha le sue pagine gialle (ha ha ha )
il terreste ha il vu vu vu, i concerti le tournè,
molti amici, il cuore grande, forse in testa anche le antenne

quanti treni nella notte, quante botte alle transenne
quante volte ha già cantato, pianto oppure baccagliato
quante date ha già seguito quante stecche si è sorbito
quanta rabbia ha già smaltito quante volte si è sfogato

quindi cara mia sorella o fratello appassionato
anche in questo nuovo anno non verrai dimenticato

le falangi che picchiettano questi tasti con la rima
ti proteggano ovunque forte alto e più di prima

che la Groova sia con noi e lo spirito costante
dalla Piazza e dai Murazzi terra santa e impertinente

con la cassa, con il beat, con il basso ben presente
vi saluta e benedice il sempre vostro presidente.


COMMENTI

Nessun commento disponibile
Per pubblicare un commento effettua LOGIN o REGISTRATI

Privacy - Copyright ©2016 Subsonica.it